Cosa succede se si scaricano le batterie?


Il nostro drone (sarebbe più corretto dire: la flight control) comunica con noi attraverso un led che, lampeggiando di diversi colori, ci comunica varie informazioni (per esempio: qualità del segnale GPS e della ricezione-comandi, e anomalie varie).

Fra queste, possiamo anche impostare ben due avvisi di stato della carica delle batterie, che ci daranno dunque un primo preavviso, che possiamo anche ignorare, e successivamente un avviso che “siamo a secco”. In questa situazione, è sempre meglio atterrare. Se ignoriamo questo secondo allarme, il mezzo, per preservare le batterie, comincerà a scendere in ogni caso da solo !! Quello che possiamo fare (ma si deve veramente trattare di un’emergenza !!!) è “forzare” il gas per continuare a mantenerlo in aria: sarà comunque questione di una manciata di secondi, prima che il mezzo tocchi terra (più o meno “morbidamente”) da solo. In ogni caso è buona norma cominciare il rientro (anche per allungare la vita delle batteria LiPo, che non dovrebbero mai scaricarsi sotto il 10-20%) appena dopo il primo allarme.